VIVI L’IPPODROMO
Ingresso

L’ingresso dell’Ippodromo SNAI San Siro è in Piazzale dello Sport 16. Le biglietterie sono poste sulla destra, rispetto ai cancelli d’entrata, e sono aperte nelle sole giornate di corse. È anche possibile acquistare i biglietti in prevendita sul sito www.ticketone.it.

Mappa Servizi

Informazioni e Programmi

Il programma ufficiale Start è in vendita presso l’edicola, sulla sinistra della fontana all’ingresso; il Punto Informazioni si trova invece tra la fontana e la tribuna principale.

Tribune

Il pubblico può accedere alla Tribuna Principale oppure assistere alle corse nel parterre tra le tribune e le piste; per gli arrivi in pista dritta delle corse sui 1.200 e 1.400 metri sono disponibili apposite tribunette in corrispondenza del II° e del III° traguardo.

Insellaggio

L’area dell’insellaggio, dove i cavalli ricevono la sella prima di ogni corsa, si trova a sinistra rispetto al tondino di presentazione ed è accessibile solo a proprietari, allenatori, fantini, veterinari, addetti alla cura dei cavalli, giornalisti accreditati. Il pubblico può comunque portarsi sino all’immediato esterno dell’area dell’insellaggio.

tondino di presentazione

Prima di ogni corsa, i cavalli partecipanti sono accompagnati dai rispettivi artieri al tondino di presentazione, sulla sinistra rispetto alla Palazzina del Peso. In questo momento è possibile vedere da vicino i cavalli, valutare il loro stato fisico ed emotivo, e valutare su quali orientare le proprie scommesse. All’interno del tondino, i fantini ricevono le ultime istruzioni da allenatori e proprietari.

Dove scommettere

Area betting, punti scommesse e Punto Snai ippodromo

Si può scommettere in diversi punti: presso l’area betting, alle spalle della Palazzina del Peso; in alcuni “gazebo” posti tra la Palazzina del Peso e la tribuna principale, e vicino al Chiosco del Tondino; presso gli sportelli della tribuna principale; al Punto Snai presso la tribuna secondaria.

La partenza

Nelle corse in piano la partenza avviene tramite l’apertura dei cancelli di apposite gabbie, comandata dallo starter. Nelle corse in siepi e steeple-chase, più lunghe e caratterizzate da minor velocità ma da maggior resistenza chiesta ai cavalli, la partenza avviene dietro semplice ordine dello starter.

Arrivi

L’Ippodromo SNAI San Siro ha tre arrivi, utilizzati in base alla lunghezza della corsa: per tutte le corse in siepi e steeple-chase, e per le corse in piano sino a 1.000 metri e da 1.600 metri e oltre, viene utilizzato il traguardo principale, davanti alla Palazzina del Peso; per le corse in piano sui 1.200 e 1.400 metri, si utilizzano altri due traguardi, chiamati rispettivamente II° e III° traguardo.

Dissellaggio

Dopo l’arrivo i cavalli sono portati nello spazio antistante la Palazzina del Peso, dove avviene la premiazione del vincitore. Sempre in questo viene effettuato un controllo visivo sui cavalli per verificare il loro stato di salute dopo la corsa.

Pesage

La Palazzina del Peso è così chiamata perché al suo interno, prima di ogni corsa, viene controllato il peso di ogni fantino, compresa la sella, per verificare la corrispondenza con quanto previsto dalle diverse corse. Il programma ufficiale riporta i pesi previsti e assegnati per ciascun cavallo. In caso di differenze, sono tolti o aggiunti piccoli pesi di piombo da apposite tasche nella sella.

Premiazioni

Per le corse di Gruppo 1, Gruppo 2 e Gruppo 3 – le più importanti – la premiazione viene effettuata in un apposito palco, vicino alla pista. In base all’importanza delle corse, possono essere previsti premi per il proprietario, l’allenatore e il fantino del cavallo vincitore, e anche premi aggiuntivi.
Per le altre corse, viene assegnato un premio al solo vincitore nella zona del dissellaggio.

Cavallo di Leonardo

La statua del Cavallo di Leonardo si trova presso la tribuna secondaria. Visitabile durante l’intero anno, è interamente in bronzo ed è stata donata nel 1999 dalla Leonardo da Vinci’s Horse Foundation alla città di Milano, che ne ha deciso la collocazione presso l’ippodromo.
Si tratta della statua equestre più grande del mondo, ed è stata realizzata dalla scultrice statunitense Nina Akamu, ispirandosi a disegni originali di Leonardo da Vinci che, a causa di alterne vicende politiche, non riuscì mai a vedere completata la statua da lui progettata in onore di Federico Sforza.

Storia del cavallo di Leonardo

Il Parco Botanico

Planimetria Parco

Dress Code
Animazione e Intrattenimento per i Bambini

Alla domenica e nei giorni festivi, e comunque in occasione di giornate che prevedono corse “di Gruppo”, i bambini hanno a disposizione diverse attività pensate apposta per loro, come intrattenimento con animatori specializzati (giochi, disegno, teatro marionette, baby dance, ecc.) e pony per piccole cavalcate all’interno dell’ippodromo.

Il programma varia di volta in volta, informazioni e aggiornamenti sono disponibili sul sito.